Sull’uso indiscriminato dell’acqua

Dopo la denuncia presentata in procura a Viterbo da sindaco di Gallese Danilo Piersanti sul prosciugamento dei corsi d’acqua nel territorio a causa dell’uso indiscriminato della stessa per l’irrigazione delle nocciole, presentata l’interrogazione parlamentare richiesta dal Bio distretto della Via Amerina e delle Forre, prima firmataria On. Terrosi, parlamentare ai ministri dell’agricoltura e dell’ambiente.

L’iniziativa è dei deputati viterbesi Alessandra Terrosi e Alessandro Mazzolini. Nell’interrogazione si chiede quali siano le azioni che si intendono intraprendere per scongiurare i danni ambientali immediati e futuri a carico dell’ecosistema del Rio Maggiore, Fosso Cupo e del Fosso Aliano.

Chiudi il menu